Il rapporto Impresa-Logistica: tra Innovazioni Incrementali e Radicali

  • Il rapporto Impresa-Logistica: tra Innovazioni Incrementali e Radicali

    Il rapporto Impresa-Logistica: tra Innovazioni Incrementali e Radicali

    Tutto scorre” asseriva Eraclito e nessuna frase può rappresentare meglio di questa ciò che è il mondo odierno.
    Siamo all’ingresso del mondo dell’Industry 4.0, dove l’evoluzione fa da padrona e accresce l’importanza del ruolo della logistica all’interno delle imprese.

    Se un tempo, infatti, l’idea tradizionale legata alla logistica era quella di una funzione esclusivamente interna alle aziende, limitata alle attività più tradizionali di stoccaggio e movimentazione dei prodotti, attrezzaggio delle linee produttive, gestione dei magazzini, oggi ci troviamo di fronte ad una concezione molto più aperta e complessa di logistica” che, mi permetto di aggiungere, tenderà ad espandersi ulteriormente nel corso dei prossimi anni“.

    Il rafforzarsi di questo rapporto e l’insediamento di nuove tecnologie sono, però, visti come un colpo di scena, un qualcosa sorto dal nulla, all’improvviso, che hanno sconvolto il settore e che passano sotto il nome di Industry 4.0 o, più nello specifico, Logistica 4.0.

    La realtà è ben diversa: “Industry 4.0” e “Logistica 4.0” sono solamente cappelli sotto i quali congiungere tutte le innovazioni avvenute progressivamente nel corso degli anni.

    Per correttezza di esposizione è importante distinguere le tipologie di innovazioni in innovazioni incrementali e innovazioni radicali.

    Le innovazioni incrementali sono dei miglioramenti di sistemi, processi e macchinari già esistenti e utilizzati in un certo settore.
    Le innovazioni radicali sono, invece, delle soluzioni nuove che distruggono quelle esistenti e adottate fino a quel momento.

    L’evoluzione di questi anni è riconducibile, nel 90% delle ipotesi, a innovazioni incrementali che sono avvenute gradualmente e che sono state erroneamente sottovalutate.

    Per le imprese è necessario prestare attenzione a tutto ciò, per evitare di ritrovarsi spaesati in un mondo che sta completando il suo processo di mutamento cominciato già da diversi anni e che, in futuro, continuerà a cambiare. Bisogna essere al passo con i tempi per evitare di dover poi essere costretti a inseguire!

    Condividi...
    Share on Facebook
    Facebook
    Share on LinkedIn
    Linkedin

    Comments are closed.